Scopri il tuo se superiore

La maggior parte delle persone per scoprire se stesso, ha studiato per quasi tutta la sua vita, anche in maniera insistente per riuscire ad essere qualcuno d’importante.

Successivamente ha iniziato a praticare per imparare quello per cui aveva studiato, fino a quando non è arrivato quel momento in cui ha dovuto iniziare a mettere a frutto tutto quello imparato.

Sicuramente come me sarai andato a scuola, magari anche all’università, avrai sicuramente speso qualcosa per comprare dei libri, avrai scelto di fare dei corsi per migliorare la tua professione o la tua azienda o semplicemente te stesso, magari sei andato anche dallo psicologo perché avevi bisogno di qualcuno che ti aiutasse a migliorare la tua vita, oppure sei stato da uno dei più famosi coach che ci sono in circolazione perché avevi bisogno di un piccolo aiuto per imparare a vendere i tuoi prodotti. 

Vorrei che riflettessi su una cosa: a prescindere dal tuo grado di studio e del tuo percorso formativo: da tutto quello che hai appreso, da tutto quello che hai speso per la tua formazione professionale, quanto ha influito tutto questo sul tuo cambiamento e miglioramento personale? 

Hai uno stato emotivo positivo dopo tutto questo?

Senti il sorriso scorrere nei tuoi pensieri e lungo tutto il corpo?

Rifletti qualche secondo…

Dopo tutti questi sforzi sei riuscito ad avere un atteggiamento positivo, oppure hai ancora scatti d’ira, una visione negativa del tuo futuro, delle persone che ti circondano e soprattutto non riesci a centrare i tuoi obiettivi? 

Se hai ancora stato emotivo negativo, come primo passo dovresti imparare rendere positivi i tuoi pensieri, e soprattutto scegliere con cura le persone che hai intorno.

Alcuni non riescono a controllare la propria energia, così invece di confluire con la propria con la tua, la sovrastano, a volte ti cancellano.

Se vuoi migliorare la tua vita dovresti iniziare dall’interno, amando  te stesso e le cose che hai.

Inizia con delle semplici cose, ama le tue scarpe, si grato per quello che stai mangiando, sorridi appena ti svegli e ringrazia l’universo per averti dato tutto questo.

Cerco di spiegarmi meglio: per realizzare i tuoi obiettivi devi innanzi tutto essere felice e smettere di odiare le persone, le cose, le situazioni che hai intorno, inizia a perdonare, a perdonarti e a lasciare andare, qualunque cosa tu stia facendo in questo momento, impara ad essere sempre positivo a sorridere e ad amare incondizionatamente. 

Non è facile come sembra, la maggior parte delle persone afferma di essere felice e pieno di pensieri positivi, ma magari odia il suo vicino di casa perché urla, non ha perdonato il suo ex, oppure non sopporta dei lati dei propri amici, del proprio compagno, della propria famiglia.

Non bisogna accettare le cose che non sopportiamo, dobbiamo lavorare su noi stessi fino a quando non dovremmo più pensare che quella cosa non la sopportiamo.

Lavorando nel nostro interno potrà anche capitare che quella persona cambierà senza chiedere quell’atteggiamento che tanto non sopportiamo.

Ecco, mi dispiace deluderti, ma per essere felici non basta sorridere e pensare positivamente, devi imparare ad amarti ed amare, devi lasciare andare, tutto quello che ti ha ferito, devi essere grato a te stesso, agli altri, all’universo.

Ma per fare tutto questo hai bisogno di conoscerti dentro e di scoprire chi sei e soprattutto imparare a comunicare con il tuo se superiore.

Quando sentirai come me in ogni minuto della giornata una strana energia che ti senti circolare nel tuo corpo, allora potrai dire che hai piena consapevolezza della Legge d’Attrazione.

Ora ti basterà solamente chiedere, e l’universo risponderà che ogni tuo desiderio è un ordine.

Radica i tuoi desideri con i pensieri, ascolta l’energia dei luoghi dove si sono realizzati i tuoi sogni.

Emana questa energia all’universo, ti risponderà appena la tua convinzione sarà in linea con la tua richiesta.

Facebook Comments Box
Etichettato ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: